Palasport Bruno Macchia "PalaMacchia"

Livorno - Via Salvador Allende 2, 57128 Livorno LI, Italia

Il palasport Bruno Macchia, conosciuto in passato come Pala Allende (dal nome della strada in cui è collocato), è un palazzetto dello sport che si trova a poca distanza dallo stadio Armando Picchi, nella zona sportiva di Ardenza a Livorno  
Fu inaugurato nel 1976 e con gli originali 4.200 posti è stato il principale impianto sportivo coperto della città fino al 2004, anno in cui fu aperto il nuovo e molto più ampio PalaLivorno (oggi Modigliani Forum) nella zona commerciale di "Porta a Terra", alla periferia est della città.
L'impianto ha ospitato negli anni settanta e ottanta numerosi incontri di basket di un certo livello (anche internazionali come la Coppa Korac), oltre ad appassionanti derby tra le due principali formazioni labroniche, la Libertas Livorno e la Pallacanestro Livorno che in quel periodo militavano entrambe nei massimi campionati nazionali. È stato inoltre teatro della storica finale scudetto del campionato di basket 1988-89 tra Enichem Livorno e Philips Milano, conclusasi con la contestata vittoria della squadra milanese a causa di un canestro a fil di sirena, prima convalidato e poi annullato a Livorno che così fu privata della gioia di quello che sarebbe stato il suo primo ed unico scudetto.
Da alcuni anni la struttura è stata intitolata a Bruno Macchia, personalità di spicco della pallacanestro a Livorno.
Al suo interno è presente un bar, una sala pesi ed all'esterno dispone di un campo da basket ed un ampio parcheggio. Si può raggiungere dalla Variante Aurelia uscendo a "Livorno sud" e seguendo le indicazioni per lo stadio, oppure dalla stazione di Livorno Centrale con le linee CTT Nord lam blu o rosso (direzione Ardenza) di autobus urbano.
Attualmente il palasport ospita la sede ed  tutta l'attività della Pallacanestro Don Bosco Livorno, compresi i corsi di MiniBasket. 
Talvolta l'impianto viene anche utilizzato per incontri di boxe ed arti marziali.